Il destino, forse

copertina Il destino, forseIl destino, forse
Gabriele Damiani

uscita: settembre 2010
pp. 160 – € 15,00
isbn 978-88-97044-03-1

Giorgio De Paulis, rampollo di una delle famiglie più importanti dell’immaginaria (ma non troppo) Civita, è il protagonista e la voce narrante; Gaia Splendiani, la vedova di un ex collega di De Paulis, e i suoi affascinanti occhi viola sono gli altri personaggi principali. Legati dal comune dramma della vedovanza, da antichi vincoli di amicizia, da interposti legami professionali, Giorgio e Gaia affrontano, nell’arco di pochi giorni, gli imprevisti che il destino si diverte a mettere sulla loro strada, complici due misteriosi incidenti mortali e un sospetto di spionaggio industriale.
Ambientato nel 1993, il romanzo ci presenta  realtà un efficace ritratto dell’Italia provinciale, lontana dalle mode estetiche e culturali del momento, come era e come continua a essere. Con il realismo di chi non scade nella macchietta, l’autore evoca in modo impietoso ritmi e atmosfere che riecheggiano, anche nel linguaggio e nella vivacità narrativa, i toni della grande commedia all’italiana cinematografica.

sfoglia i primi capitoli in PDF
PDf

acquista on-line
logo carrello

Aggiungi ai preferiti : Permalink.