Viola

autodafecop_violaViola
Pervinca Paccini

recensioni
ottobre 2011
pp. 192, € 16,00
isbn 978-88-97044-18-5

Due sorelle, all’inizio degli anni Settanta: l’università, le lotte nel movimento studentesco, la disubbidienza femminista, l’amore e il sesso sperimentati come liberazione, la politica come passione. Succede qualcosa, qualcosa di oscuro che le coinvolge. Aprile 2003: una serie di eventi casuali pone Giulia di fronte agli interrogativi inquietanti sulla morte della sorella Viola, avvenuta trent’anni prima.

Sullo sfondo, la Milano di oggi, in bilico fra la memoria delle proprie radici morali e i nuovi miti del presunto progresso; e quella di ieri, con i suoi quartieri, le osterie, la cultura vissuta come rivoluzione, le ingenuità e gli eccessi di una partecipazione politica che credeva negli ideali.

sfoglia i primi capitoli in PDF
PDf

acquista on-line

logo carrello

Aggiungi ai preferiti : Permalink.