Collettivo Zampalù

Collettivo Zampalù
Federico Bagni
recensioni
ottobre 2013
pp. 224, € 16,00
isbn 978-88-97044-32-1

Settembre 1993, Milano. In una quinta liceo, un professore e un nuovo alunno si incontrano dentro le parole di un tema libero. Nei giorni di pioggia, durante la ricreazione, fra i due si crea un legame sempre più profondo. Al termine dell’anno scolastico, il tempo li porta altrove.
A distanza di anni, il professor Lorenzo Dentico – provato dagli eventi della vita, ma sempre animato dalla fiducia nell’uomo – ritrova l’ex alunno Marco Carboni, che sfoga la propria inquietudine facendo lo scrittore. Il professore coinvolgerà il giovane in una straordinaria esperienza di scrittura collettiva fra i senzatetto di un centro diurno, dove si incontrano le vite sospese di una Milano marginale e nascosta.
Romanzo corale di chi la vita la vede dal basso, Collettivo Zampalù racconta, nella lingua dolce e amara della malinconia, il difficile percorso di riscatto che sfocia nell’amore e nella condivisione. L’autore, con una scrittura appassionata, trasporta il lettore alla scoperta di una realtà ricca, sfaccettata e complessa, dove il dolore e la fatica di vivere non riescono mai a spegnere la speranza e la voglia di cambiamento.

* La versione originale e inedita dell’opera è stata selezionata tra i trenta finalisti (su oltre 2300 titoli in concorso) nell’edizione 2012 del premio letterario “Il mio esordio”, bandito dal sito internet Ilmiolibro.it in collaborazione con Scuola Holden di Torino.

sfoglia i primi capitoli in PDF
PDf

Aggiungi ai preferiti : Permalink.