Lavorare stanca (epub)

Lavorare stanca (epub)
Autori: AA.VV.
Codice Prodotto: 24e
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 1,50€
1,50€

Mai come in questo momento il lavoro appare un diritto da rivendicare, trasformato quasi in un sogno che permetta di costruire il proprio futuro, evitando di ritrovarsi ai margini della società. Ma, al di là della necessità economica, è poi vero che il lavoro nobilita l’uomo, lo rende libero, gli conferisce una dignità e un posto preciso nella società? O non rischia di essere esso stesso, per come si è declinato nella modernità, una fonte di alienazione, una forma di moderna schiavitù, una causa di sofferenze che possono condurre alla malattia e alla morte?I narratori del presente, partendo dalla traccia data, tracciano i ritratti di personaggi alle prese con dilemmi esistenziali, sospesi fra il bisogno e la ricerca di realizzazione, incerti di fronte al futuro o chiamati a interrogarsi sul passato, a seconda della generazione. Attraverso storie crude e toccanti, sarà il lettore, cui non mancheranno gli spunti per riflettere al di là degli stereotipi, a valutare se il lavoro sia una forma di piena realizzazione umana o una sorta di condanna biblica cui piegarsi per sopravvivere.
Racconti di: Silvia Cristini, Cristiano Mazzoni, Enzo Sopegno, Luigi Tuveri, Laura Veroni

Scrivi una recensione

Nome:


La tua recensione: Note: Non inserire codice HTML!

Valutazione: Pessimo           Buono

Inserisci il codice nel box sottostante:



Powered by Autodafé edizioni
Autodafé edizioni - la Libreria © 2019